La matematica non é un’opinione

, L'opinione di
Lucilla Graziani
Segretario Cittatrepuntozero

Pur non essendo una persona che ama particolarmente il genere umano, mi infastidisce molto che si stia cercando di far passare tutti gli Italiani da delinquenti e fuorilegge senza senso civico. I malviventi, purtroppo, continuano ad esistere nonostante il coronavirus ma io amo oltremodo la verità: voler fare di tutta l’erba un fascio è eccessivamente menzognero e, ancor più, produce il pericolosissimo risultato di scatenare una folle caccia alle streghe, degna di Torquemada e dell’ inquisizione medievale. Ad oggi il numero totale delle denunce, per aver disatteso le indicazioni date dal governo, ammonta a circa 71.000; se consideriamo che in Italia abbiamo 60.359.546 di residenti (dati ISTAT al 01/01/2019), i denunciati rappresentano circa lo 0,1% della popolazione totale. Pur volendo considerare i denunciati rispetto ai controlli fatti, le denunce rappresentano poco più del 4%.
Quindi, cosa significano questi numeri? Tradotti correttamente indicano che il 99,9% degli Italiani si sta comportando bene. Mostrano inoltre che il 96% delle persone controllate era in giro per giustificato motivo. La quasi totalità degli Italiani sta affrontando con serietà e rispetto, per se stesso per gli altri, l’emergenza e si sta attenendo scrupolosamente alle indicazioni che ha ricevuto dalle istituzioni. In questa situazione ritengo sia opportuno mantenere la calma e dimostrare solidarietà e vicinanza, anziché cercare di instillare il dubbio e voler trovare a tutti i costi il capro espiatorio per ciò che sta succedendo. Il vero problema continua ad essere l’inadeguatezza del Sistema Sanitario Nazionale. Il vero problema é che abbiamo pochi ospedali e quelli che ci sono risultano poco efficienti e poco attrezzati. Continuiamo così, continuiamo a rimanere in casa e andrà tutto bene.

Fonte: https://www.ilmessaggero.it/italia/coronavirus_viminale_10mila_denunciati_record-5124676.html

Foto da: http://www.marosticanotizie.it/2019/08/15/gabriele-dal-zotto-firma-la-caccia-ai-delinquenti-politici-che-hanno-il-coraggio-di-rivelare-buchi-di-bilancio-e-silenzi-complici-siamo-allinquisizione-per-il-processo-agli/